Scuola di Farmacia e Nutraceutica

Università Magna Graecia di Catanzaro

TECNICHE MEDICHE APPLICATE AL SETTORE DEL BENESSERE

Scienze e Tecnologie Cosmetiche e dei Prodotti del Benessere

Il corso si propone di offrire una panoramica delle tecnologie emergenti nel settore del benessere ed esplorare l’applicazione di queste tecnologie al fine di migliorare la salute ed il benessere dell’individuo.

Modulo e/o Codocenza Docente CFU
Tecniche mediche applicate al settore del benessere Donatella Paolino 5
Tecniche mediche applicate al settore del benessere Antonia Mancuso 2
Tecniche mediche applicate al settore del benessere Maria Chiara Cristiano 3
Docente:
Donatella Paolino
paolino@unicz.it
0961 3694211/3287798895
Tutti i giorni 10-12 previo appuntamento

SSD:
MED/50 - MED/50 - MED/50

CFU:
10

Scuola di Farmacia e Nutraceutica - Data stampa: 22/02/2024

Obiettivi del Corso e Risultati di apprendimento attesi

Il corso teorico ha lo scopo di: approfondire le competenze tecniche necessarie per lavorare con tecnologie all’avanguardia; stimolare la creatività e l’innovazione nel campo delle tecnologie del benessere; promuovere la consapevolezza dei fattori di rischio legati all’utilizzo delle tecnologie del benessere.  

Programma

Tecniche mediche applicate al settore del benessere Co-docenza 5 CFU:

  • Introduzione al settore del benessere e delle tecnologie applicate.
  • Principi di anatomia e fisiologia umana rilevanti per le tecniche mediche.
  • Tecniche di diagnosi e valutazione nel benessere.
  • Terapie mediche tradizionali e alternative
  • Studio delle terapie mediche tradizionali utilizzate nel benessere (massoterapia, fisioterapia)
  • Approfondimento sulle terapie alternative (agopuntura, omeopatia, medicina ayurvedica)
  • Applicazione delle tecniche mediche al benessere
  • Applicazioni pratiche delle tecniche mediche nel settore del benessere in base ai diversi contesti (palestre, centri benessere, cliniche specializzate)
  • Individuazione delle migliori pratiche per garantire la sicurezza e l’efficacia delle tecniche mediche utilizzate nel benessere
  • Aspetti etici e legali
  • Considerazioni etiche e legali riguardanti l’utilizzo delle tecniche mediche nel settore del benessere
  • Consenso informato ed autonomia del cliente nel benessere
  • Privacy e confidenzialità nel settore del benessere; implicazioni etiche nella gestione dei dati personali
  • Equità nell’accesso ai trattamenti del benessere; considerazioni etiche nella distribuzione delle risorse e nell’accesso ai servizi del benessere.
  • Responsabilità professionale dei fornitori di servizi nel settore del benessere.
  • Protocolli di sicurezza nel contesto delle tecniche mediche applicate al settore del benessere
  • Tendenze e sviluppi futuri
  • Esplorazione delle ultime tendenze e sviluppi nel campo delle tecniche mediche applicate al settore del benessere
  • Valutazione critica delle innovazioni emergenti e delle loro applicazioni

 

Programma:

Tecniche mediche applicate al settore del benessere Co-docenza 2 CFU:

  • Analisi e diagnostica cutanea nel settore cosmetico:
  • Microscopio a epiluminescenza (dermatoscopio)
  • Fotocamera cutanea
  • Misuratori di idratazione cutanea
  • Misuratori di elasticità cutanea
  • Colorimetri cutanei
  • Termocamera cutanea
  • Valutazione fattori di protezione
  • Soft plus: analisi del cuoio capelluto, analisi dell’epidermide, valutazione di fototipo della pelle e livello di melanina.
  • Trattamenti viso
  • Pulizia del viso: procedure e strumenti
  • Peeling chimici: tipologie, applicazioni e precauzioni
  • Terapia ad ultrasuoni: principi e applicazioni
  • Fototerapia: luce LED e laser per la cura della pelle del viso

 

Programma:

Tecniche mediche applicate al settore del benessere Co-docenza 3 CFU:

  • Trattamenti corpo
  • Trattamenti tonificanti: massaggi e apparecchiature specifiche
  • Trattamenti per smagliature e cicatrici: laser, microneedling, dermoabrasione
  • Radiofrequenza ed ultrasuoni per il corpo
  • Terapia di pressione negativa
  • Terapie fisiche e modalità terapeutiche
  • Laserterapia
  • Crioterapia
  • Diatermia
  • Onde d’urto
  • Apparecchiature e dispositivi per il ringiovanimento cutaneo
  • Laser frazionato e resurfacing cutaneo
  • Radiofrequenza (RF) e microaghi
  • Carbossiterapia: principi e applicazioni
  • Gestione delle complicanze e cura post-trattamento
  • Complicanze comuni dei trattamenti dermatologici estetici e come gestirle
  • Cura post-trattamento: protocolli di follow-up
  • Precauzioni, sicurezza e responsabilità etica nella pratica della dermatologia estetica

 

Impegno orario complessivamente richiesto allo studente

Ore 170

 

Orario richiesto per lo studio individuale del programma di:

Tecniche mediche applicate al settore del benessere

Co-docenza 5 CFU è di 85 ore per lo studio individuale, con un impegno medio/alto.

Lezione frontale: 40 ore

Orario richiesto per lo studio individuale del programma di:

Tecniche mediche applicate al settore del benessere

Co-docenza 2 CFU è di 34 ore per lo studio individuale, con un impegno medio/alto.

Lezione frontale: 16 ore

Orario richiesto per lo studio individuale del programma di:

Tecniche mediche applicate al settore del benessere

Co-docenza 3 CFU è di 51 ore per lo studio individuale, con un impegno medio/alto.

Lezione frontale: 24 ore

 

Metodi insegnamento

Lezioni frontali ore 80.

Risorse per l'apprendimento

Libri di testo:

  • Le basi della medicina estetica e del benessere. Aspetti teorico-pratici fondamentali; L. Tamassia; Piccin (2014)
  • Apparecchiature per i trattamenti estetici – Per operatori del benessere; M. Lancieri; San Marco Ed. (2015)
  • Management of Complications of Cosmetic Procedures; Tosti, K. Beer, M.P. De Padova; Springer-Verlag Berlin and Heeidelberg GmbH & Co.K (2012)

  Ulteriori letture consigliate per approfondimento

  • Articoli scientifici e case reports consultabili da fonti quali Pubmed, Google Scholar etc.

Altro materiale didattico

Diapositive scaricabili dal sito

Attività di supporto

Seminari

Modalità di frequenza

Frequenza NON obbligatoria.

Modalità di accertamento

Le modalità generali sono indicate nel regolamento didattico di Ateneo all’art.22 consultabile al link http://www.unicz.it/pdf/regolamento_didattico_ateneo_dr681.pdf

L’esame finale sarà svolto in forma orale

I criteri sulla base dei quali sarà giudicato lo studente sono:

 

 

Conoscenza e comprensione argomento

Capacità di analisi e sintesi

Utilizzo di referenze

Non idoneo

Importanti carenze sulla struttura e funzione delle cellule, di ampie incomprensioni delle regole che governano la vita della cellula.

Significative inaccuratezze, ampie parti del programma non svolte o svolte in maniera superficiale.

Irrilevanti. Frequenti generalizzazioni. Incapacità di sintesi.

Completamente inappropriato

18-20

Comprensione sufficiente ma superficiale. Imperfezioni evidenti.

Capacità di sintesi appena sufficienti.

Appena appropriato

21-23

Conoscenza routinaria

Capacità di analisi e di sintesi corrette. Esposizione delle argomentazioni in modo logico e coerente.

Utilizza le referenze standard

24-26

Conoscenza buona

Ha capacità di analisi e sintesi buone; gli argomenti sono espressi coerentemente.

Utilizza le referenze standard

27-29

Conoscenza più che buona

Ha notevoli capacità di analisi e sintesi.

Approfondimento degli argomenti

30-30L

Conoscenza ottima

Ha notevoli capacità di analisi e sintesi

Importanti approfondimenti